FAQ: VERSACE E LA SOSTENIBILITÀ

 

PERCHÉ VERSACE HA DECISO DI PERSEGUIRE UN PERCORSO DI SOSTENIBILITÀ?

La moda è in continua evoluzione, anche se c'è qualcosa che rimane immutato: la nostra responsabilità nei confronti delle persone e del pianeta. La sostenibilità è al centro del percorso futuro del marchio. Versace monitora costantemente tutti gli aspetti delle sue attività in modo innovativo e responsabile. Come afferma lo stesso Direttore Artistico Donatella Versace: “Non c'è niente di più affascinante che guardare al futuro."

QUALI SONO I PILASTRI DELLA STRATEGIA DI SOSTENIBILITÀ PER VERSACE?

Versace si propone di ridefinire il glamour, in base a tre pilastri fondamentali della strategia aziendale:

Responsabilizzare le persone. L'empowerment è sempre stato una parte fondamentale dell'approccio di Versace, sia all'interno dell'azienda che nel rapporto con i clienti. Versace punta a sviluppare la diversità, promuovere i giovani talenti e la cultura della sostenibilità.

Promuovere l'eccellenza italiana. Versace supporta l'artigianato italiano grazie alla collaborazione con i partner di fiducia, promuovendo il Made in Italy a livello globale.

Rivoluzionare il lusso positivamente. Versace pensa e agisce fuori dagli schemi sotto tutti i punti di vista, utilizzano materiali all'avanguardia e progettando boutique più sostenibili.

PERCHÉ VERSACE HA DECISO DI DIRE ADDIO ALLA PELLICCIA?

Versace guarda alle future responsabilità della maison nei confronti delle persone e del pianeta. Adottare un atteggiamento più consapevole significa anche prestare grande attenzione alla provenienza e alle condizioni di produzione e approvvigionamento di tutti i prodotti.

Dire addio alla pelliccia è stata una scelta naturale per Versace. Questa decisione è un tassello di un più ampio programma di innovazione sostenibile per il marchio, che include un forte impegno per valutare e migliorare l'impatto sull'intera filiera. Nell'ottica del ruolo svolto da Versace nella comunità della moda nel suo complesso, questa iniziativa etica mira a promuovere l'innovazione e una maggiore sensibilizzazione.

In linea con quanto annunciato a marzo 2018, Versace ha eliminato l'utilizzo di pellicce e pelle di canguro da tutta la produzione.

COSA STA FACENDO VERSACE PER SOSTENERE L'AMBIENTE?

Qualsiasi prodotto, che si tratti di una maglietta, una cintura o una scarpa, ha un impatto sull'ambiente lungo tutto il suo ciclo di vita: dalla scelta delle materie prime, al modo in cui vengono trattate e lavorate, all'energia e all'acqua utilizzate e infine agli eventuali rifiuti generati lungo il percorso.

Nel processo verso un futuro sostenibile per il brand, Versace ha iniziato a condurre un'analisi del ciclo di vita dei prodotti delle collezioni per identificare le aree di miglioramento. Questo approccio globale ha ispirato molte altre iniziative innovative.

La fase di progettazione è molto importante perchè in essa si effettuano le scelte che avranno un impatto ambientale sul prodotto finito. Il primo passo è imparare, ovvero comprendere l'impatto della moda e del lusso sul mondo e la responsabilità delle persone di adottare atteggiamenti e azioni più sostenibili.  A oggi, centinaia di dipendenti Versace, compresi stilisti, merchandiser e addetti alla produzione, hanno partecipato alle attività di formazione, che li aiuteranno a effettuare scelte quotidiane più responsabili.

Oltre a fare scelte che rispettano l'ambiente, Versace si sta impegnando a definire degli standard di settore. È emblematico l'impegno a eliminare gradualmente le sostanze chimiche nocive dal processo produttivo, per garantire la sicurezza dei clienti e la salute dei lavoratori. Da diversi anni, Versace svolge un ruolo attivo nel gruppo di lavoro dedicato alla sostenibilità della CNMI, per adottare e condividere le norme sulla sicurezza delle sostanze chimiche.

CHE COSA STA FACENDO VERSACE PER GARANTIRE IL RISPETTO DEI DIRITTI UMANI E DELLE CONDIZIONI SOCIALI?

Ogni scelta fatta da Versace non rimane circoscritta alla Maison: le decisioni coinvolgono fornitori e collaboratori lungo tutto il processo di creazione delle collezioni. L'adozione di un approccio sostenibile contribuisce alla creazione di quei rapporti basati sull'equità, la collaborazione e la fiducia che da sempre l'azienda instaura con i suoi collaboratori.

Un esempio dell'approccio unico e innovativo di Versace è il codice di condotta redatto da centinaia di partecipanti. dal quale sono emersi i valori comuni di condotta: rispetto, contatto umano, interdipendenza, concretezza e trasparenza. Questi valori sono stati poi codificati in principi condivisi per garantire la responsabilità in tutta la filiera e l'azienda.

Per promuovere ulteriormente i principi di visibilità e trasparenza, Versace svolge verifiche sociali e ambientali periodiche dei fornitori sulla base dei principali standard del settore, tra cui la valutazione dei diritti umani, salari equi e condizioni di lavoro.

Per Versace questi sono solo i primi passi di un lungo percorso condiviso verso un modello di business orientato al futuro, per la creazione della miglior filiera del lusso.

IN CHE MODO LE BOUTIQUE VERSACE RIFLETTONO LA STRATEGIA DI SOSTENIBILITÀ?

Le boutique Versace sono il biglietto da visita dell'azienda e il luogo per incontrare i clienti. Integrare i principi di sostenibilità negli spazi commerciali, significa valorizzare sia gli aspetti ambientali che l'esperienza di tutti coloro che entrano nella boutique.

L'apertura del flagship store Versace a Londra in Sloane Street è un esempio emblematico di integrazione dei principi di sostenibilità. La boutique londinese è la prima di Sloane Street ad aver ottenuto la certificazione LEED (Leadership in Energy and Environmental Design). Simbolo di eccellenza riconosciuto in tutto il mondo, la certificazione LEED offre una verifica della progettazione e costruzione di un edificio. Viene eseguita da una parte terza indipendente e si concentra sulle alte prestazioni nelle aree chiave per la salute umana e ambientale.

Per quanto riguarda l'ambiente, l'innovazione sostenibile è stata integrata nel design, nei materiali, nelle attrezzature e nelle operazioni dello store. Infatti, la boutique consuma meno energia per il riscaldamento, per l'aria condizionata e per l'illuminazione rispetto a uno store ordinario.

Anche le persone ne traggono un vantaggio importante. All'interno di edifici sostenibili, sia i clienti che i dipendenti godono di una maggiore salute e sono anche più produttivi, dato che questo tipo di costruzioni è caratterizzato da una migliore qualità dell'aria e dell'illuminazione.

Lo store di Sloane Street, certificato LEED, fa parte di un progetto retail sostenibile che prevede l'apertura e la ristrutturazione delle future boutique e rappresenta un passo fondamentale del programma di innovazione sostenibile di Versace. Seguirà quest'autunno l'apertura della prossima boutique sostenibile a Miami.

IN CHE MODO SI DIFFERENZIA IL NUOVO APPROCCIO DI VERSACE ALLE COLLEZIONI?

Nell'ambito della sua missione di ridefinire il glamour, Versace sta adottando un approccio sostenibile nello sviluppo delle collezioni future.

Prima di tutto analizzando l'impatto dei prodotti sulle persone e sull'ambiente, mediante una valutazione del ciclo di vita del prodotto. In secondo luogo, le collezioni vengono ripensate in ogni fase del processo, dal design alla produzione e alla spedizione. Grazie alla collaborazione tra colleghi, partner e fornitori Versace, vengono esplorate alternative più responsabili per la selezione di materiali, colori, processi di stampa e finitura e anche per il packaging.

In un'ottica di miglioramento continuo, il lavoro dell'azienda non si ferma mai: costantemente impegnata a sviluppare in modo responsabile un profilo sostenibile per le diverse parti della collezione Versace e a migliorarne l'impatto in ogni fase del processo.

QUALI SARANNO I PROSSIMI PASSI IN TEMA DI SOSTENIBILITÀ PER VERSACE?

Da Versace, l'innovazione sostenibile è un viaggio per migliorare tutto ciò che viene fatto.

All'interno dell'azienda, ciò significa adottare un approccio a 360 gradi all'attività, valutando e migliorando l'impatto che le azioni aziendali esercitano sotto ogni aspetto, dalle collezioni alle boutique, dagli standard alle persone.

La leadership sostenibile si estende anche al di fuori di Versace, ai partner, fornitori, clienti e non solo, poiché la maison prende sul serio la responsabilità di co-creare soluzioni innovative e promuovere la sostenibilità nel settore della moda.